Recent Changes - Search:

Pagine di servizio

Gruppi

Pagine in allestimento

Strumenti

Domini correlati

PmWiki

pmwiki.org

edit SideBar

Igiene dentale / gengivale


1.  Igiene dentale per bimbi

Riporto anzitutto il paragrafo sull'igiene dentale dei bimbi situato in Galenica domestica.

L'igiene dentale è importante per i bimbi fin da quando spuntano i dentini. Così si evitano carie, mal di denti e otturazioni / estrazioni già prima dell'asilo nido.

Ci sono tre regole banali per raggiungere questo obiettivo:

  • è meglio che il bimbo beva dalla tazza (quando riesce) piuttosto che dal biberon.
    Se si usa il biberon: preferibilmente bibite non addolcite / acidulate!
  • fargli risciacquare la bocca con l'acqua di rubinetto dopo ogni (anche piccolo) pasto o dopo bibite addolcite / acidulate.
    In Svizzera, l'acqua potabile è di prima qualità e normalmente più preziosa dell'acqua in bottiglia. Inoltre, ai bimbi piace giocare con l'acqua che esce dal rubinetto.
  • fargli lavare i denti prima di andare a letto.
    Ai bimbi piace particolarmente se questo è integrato in un piccolo rituale come p.es.: pigiama → lavarsi i denti → risciacquare → a letto → storiella → bacio → spegnere la luce. Importante anche scegliere uno spazzolino per bambini soffice e di loro gusto.

 

Due sostanze sono da ritenere responsabili del deterioramento dei denti quando si trovano a lungo in contatto con loro:

  • gli acidulati perché attaccano lo smalto dei denti,
  • gli zuccheri perché sono il substrato per i batteri della carie.

La frutta e i succhi di frutta contengono tutte e due le sostanze.

Visto che ai bimbi piacciono gli zuccheri presenti in dolciumi, caramelle, miele, bibite addolcite, ... (ne hanno d'altronde bisogno e più tardi anche di acidulati) basta assicurarsi che i denti non siano in continuo o a lungo contatto con queste sostanze. Le tre misure cui sopra garantiscono una prima dentatura esente da carie.

Anche i carboidrati (come pasta, patate, riso, pane, ...) sono blandamente procariotiche perché l'amilasi della saliva trasforma continuamente piccole dosi di carboidrati in glucosio (zucchero).

I surrogati degli zuccheri invece non favoriscono la carie, ma aumentano smisuratamente l'appetito (e quindi il peso corporeo) e sono sospettati di promuovere lo sviluppo del diabete II.

◦⦆─────⦅◦

2.  Igiene dentale per adulti

L'igiene giornaliera corrisponde esattamente a quella dei bimbi. Inoltre conviene una visita annuale dal dentista per un controllo e per togliere ev. la formazione di tartaro.

◦⦆─────⦅◦

3.  Spazzolini da denti


Lo spazzolino o dei rametti di tiglio masticati da un lato fanno da "spazzola" per togliere dai denti i resti dei cibi.

Ci sono innumerevoli tipi di spazzolini, anche modelli elettrici che ad alte velocità di vibrazione sono molto efficaci. Se non si sa cosa scegliere è meglio chiedere un parere al dentista o all'igienista.

◦⦆─────⦅◦

4.  Dentifrici

Durante la mia infanzia i denti si pulivano con la polvere di carbonato di calcio precipitato mentolato: si immergeva lo spazzolino bagnato in una scatoletta dove era riposto e si procedeva alla pulizia.

Per togliere i resti dei cibi appiccicati ai denti si usano spazzolini:

  • con una durezza non superiore a 2 Mohs per evitare l'abrasione meccanica dello smalto con una durezza di 5 Mohs o della dentina con una durezza di 3 Mohs.
    • lo spazzolino o dei rametti di tiglio masticati da un lato fanno da "spazzola" per togliere i resti dei cibi
    • ev. con l'aggiunta di polveri fini e "molli" come talco, carbone attivo o carbonato di calcio precipitato ("gesso"), ev. con l'aggiunta di bicarbonato di sodio si crea un ambiente interdentale alcalinizzato. Come correttori di gusto si usano volentieri le polveri mentolate.

I dentifrici di oggigiorno consistono in paste che servono per avere dei denti puliti, più bianchi e brillanti come ci fa credere la pubblicità dell'industria cosmetica.

Nei supermacati si trova una vastissima scelta di dentifrici confezionati. Se non intendete produrre un vostro dentifricio domestico e siete indecisi sul prodotto confezionato, chiedete al vostro dentista.


5.  Risciacqui

In commercio vi sono anche moltissimi risciacqui confezionati, spesso con l'aggiunta di fluoramido per sollecitare la remineralizzazione dei denti.


Cura gengive

Risciaqui gengivali

A chi non ha delle patologie dentali o gengivali, per risciacquarsi la bocca, serve anche solo dell'acqua di rubinetto


A chi invece ha problemi gengivali servono preparati domestici come quelli citati sopra.

◦⦆─────⦅◦

6.  Alcalinizzanti confezionati

Esistono delle caramelle confezionate che:


Didascalia

  • alcalinizzano la saliva (con bicarbonato di sodio e calcio)
  • remineralizzano i denti grazie al contenuto di calcio
  • hanno un gusto fresco e sono leggermente anestetizzanti grazie al contenuto di mentolo
  • e sono naturalmente dolci e carieprottetive grazie al contenuto di xilitolo

Sono distribuiti p.es. dalla MIGROS sotto il nome CandidaClassic® e costano ca. -.10 cts. al pezzo.

 


Commento 
Autore 
Enter code 923

Edit - History - Print - Recent Changes - Search
Page last modified on January 16, 2010, at 07:59 PM