Recent Changes - Search:

Pagine di servizio

Gruppi

Pagine in allestimento

Strumenti

Domini correlati

PmWiki

pmwiki.org

edit SideBar

Stati di panico

a causa di fobie, dipendenze, stress decompensato. Autotrattamento secondo il metodo kinesiologico di Roger J. Callahan.

.php .pdf Autore: P. Forster Categoria: Stress

Roger J. Callahan

CALLAHAN, Roger J.: Leben ohne Phobie, Verlag für angewandte Kinesiologie VAK, D-Freiburg i.B.
Estratto dalla dispensa Elementi di psicoterapia PTO 1


1.  Trattamento principale

(esercizio da eseguire in caso di un attacco)


Stomaco 1 & 45
  1. Classificare l'intensità del panico su una scala da 1 a 10 (sono calmo, disteso => completamente impanicato).
  2. Battere il punto sotto l'occhio (stomaco 1) per 30 - 40 volte immaginandosi che sarebbe bello perdere il panico. Se possibile anche il punto indicato sul secondo dito del piede (stomaco 45).
  3. Classificare di nuovo l'intensità del panico: se non è diminuita almeno di due punti, procedere con l' "Inversione psichica"



2.  Trattamento esteso

(esercizio da ripetere 3 volte al giorno)


Ruotare gli occhi

Triplice Riscaldatore 3
  1. "Visualizzazione" (vedi dopo)
  2. "Trattamento principale" (vedi sopra)
  3. Battere per 35 volte il punto tra l'anulare e il mignolo della mano non dominante (triplice riscaldatore 3) immaginandosi che sarebbe bello superare lo stato di panico.
  4. Classificare di nuovo l'intensità del panico: se non è diminuita almeno di due punti, procedere con l' "Inversione psichica", se invece è diminuita:
  5. Chiudere gli occhi, guardare prima in basso a destra, poi in basso a sinistra.
  6. Ruotare gli occhi prima in una, poi nell'altra direzione.
  7. Canticchiare una melodia, poi contare fino a 35, poi canticchiare di nuovo una melodia.
  8. Aprire gli occhi.
  9. "Trattamento principale" (vedi sopra)
  10. "Visualizzazione" (vedi dopo)



3.  Visualizzazione

(parte del trattamento esteso)


Torace, Alluce
  1. Immaginarsi una situazione in cui non si è fobici o dipendenti.
  2. Classificare la difficoltà d'immaginazione su una scala da 1 a 10; se è meno di 3, tornare all'esercizio di partenza, se no:
  3. Battere per 10 volte i punti al lato del torace, altezza capezzoli; ev. anche il punto indicato sull' alluce.
  4. Classificare di nuovo la difficoltà d'immaginazione: se non è diminuita almeno di due punti, procedere con l' "Inversione psichica", se no tornare all'esercizio di partenza.



4.  Trattamento dello stress

(come aiuto in situazioni di tentazione, rischio)

  1. Posizione eretta, occhi chiusi che guardano verso il basso.
  2. Piegarsi lentamente in avanti mentre contemporaneamente gli occhi fanno il movimento contrario in modo che alla fine guardano verso l'alto.
  3. Erigersi lentamente mentre contemporaneamente gli occhi fanno il movimento contrario in modo che alla fine guardano di nuovo verso il basso.

5.  Inversione psichica

(in caso di difficoltà nell'esercizio principale)


Intestino tenue 3
  1. Battere il punto al lato esterno della mano non dominante, due dita dietro la protuberanza del mignolo (intestino tenue 3) con il suggerimento: "Mi accetto anche se non ho ancora superato il mio stato di panico".
  2. Classificare di nuovo l'intensità del panico: se non è diminuita almeno di due punti, procedere con l' "Inversione psichica fluttuante", se no tornare all'esercizio di partenza.



6.  Inversione psichica fluttuante

(in caso di difficoltà nell'inversione psichica)

  1. Sfregare i due punti immediatamente sotto la clavicola sopra i capezzoli con il suggerimento: "Mi accetto malgrado non abbia ancora superato il mio stato di panico".
  2. Tornare all'esercizio di partenza.


7.  Commenti


Commento 
Autore 
Enter code 527


© Cc by P. Forster nc-2.5-it for
Edit - History - Print - Recent Changes - Search
Page last modified on July 16, 2008, at 04:37 PM