Recent Changes - Search:

Pagine di servizio

Gruppi

Pagine in allestimento

Strumenti

Domini correlati

PmWiki

pmwiki.org

edit SideBar

PT /

3.1.2 Malattie del sistema nervoso centrale

←720px→

HOME .php .html .pdf GoogleDrive Patologia Terapia Nervoso

Peter Forster & Bianca Buser

Cura, illustrazioni, collegamenti:
Daniela Rüegg

Sclerosi multipla it.Wikipedia Ictus it.wikipedia. Morbo di Parkinson it.wikipedia. Demenza it.wikipedia. Morbo di Alzheimer it.Wikipedia Meningite it.wikipedia Meningococco novartisvaccines.it Epilessia it.wikipedia. Tumore cerebrale it.wikipedia.

 

1.  Sclerosi multipla

Sclerosi multipla it.Wikipedia

1 caso per 1000 abitanti. Causa sconosciuta.

Patogenesi:
Focolai rosso/giallo grigiastri nel SNC provenienti da alterazioni della glia, infiltrazioni e inspessimento dei vasi.

Sintomi:
(Triade di Charcot) nistagmo (tremore dell'occhio) , linguaggio scandito, tremore intenzionale (raro in questa combinazione) e riflessi ventrali anormali, paresi spastiche, disturbi vescicali e di potenza virile, parestesie in diversi areali dermici.

Sviluppo:
Inizio con sintomi subacuti tra i 15...50 anni, colpisce più spesso le donne, con disturbi motori e parestesie in gambe e braccia. Attacchi brevi seguiti da periodi di miglioramento.

Prognosi:
ca. 25 anni; possibilità di camminare 8..15 anni.

Terapie palliative:
Ginnastica specifica, psicoterapia appropriata e cambiamento di dieta migliorano il decorso;antinfiammatori.

Terapie alternative:
Per la dieta → Dr. Kousmine: (BIANCA)

A volte, come palliativo si usano le stesse piante che si usano contro il morbo di Parkinson: Passiflora, Belladonna, Hyoscyamus e Datura stramonium contro tremore e spasmi e la canapa contro i dolori.

→ ric. A), → ric. B), → ric.C) e →"morbo di Parkinson".

Per i miei pazienti e in aggiunta a ev. cure mediche, uso:

  • Enzimi proteolitici come antinfiammatori per evitare "attacchi" devastanti.
  • Acidi grassi essenziali in diverse miscele (lino, canapa, enotera, nigella, ...) per fornire "materiale base" per le guaine micliniche.
  • Cauta sorveglianza ed ev. somministrazione di integratori alimentari secondo la dieta individuale, specialmente B1, B6, B12, AP, D, E; Ca, Mg, Zn, Se, Cu; d-FA, CIS.
  • se necessario preparati di datura contro il tremore
  • se necessario preparati di canapa contro i dolori

2.  Morbo di Parkinson

Degenerazione nel mesencefalo che può subentrare tra i 50...60 anni.

Malattia di Parkinson it.Wikipedi


Forma idiopatica:
Causa sconosciuta, dubitata combinazione di genetica e ambiente. Manifestazione in degenerazioni di microtubuli in neuroni della substantia nigra per malformazione proteica.

Forma secondaria:
Conseguenza di altri disturbi come aterosclerosi cerebrale, encefalite, avvelenamento con manganese o monossido di carbonio, abuso di neuroleptici e raramente traumi o tumori.


Patofisiologia Mb. Parkinson

Sintomi:
Ipocinesia o acinesia (movimento ridotto o mancanza di movimento), rigor (rigidità muscolare con fenomeno "ruota dentata"), tremor (4...6 per sec.) ; Tutte queste manifestazioni si acutizzano a riposo. Altri sintomi sono labilità affettiva e derma facciale "unto".

Prognosi:
Sviluppo lento con pause. Morte spesso per incidente (mancata reazione) o infezioni.

Terapia:
Ginnastica e cura psichica appropriata e preparazione al dopo.

Terapie alternative:

  • Tinct. Hb. Passiflorae 2 p.d. 1...4 ml (anticonvulsivo)
  • Tinct. Belladonna: p.d. 5 gtt. o Tremoforat (Klein)
  • Tinct. Hyoscyami: 3...4 p.d. 10 gtt.
  • Tinct. Stramonii: 15...40 gtt. p.d.

Bianca ed io usiamo spesso miscugli di acidi grassi essenziali (lino, semi di canapa, enotera, nighella, lecitina, ol. pesce, ...) per fornire del "materiale base" per la costruzione di guaine micliniche. Inoltre controlliamo costantemente tutti gli integratori alimentari coinvolti (B3, B6, B12, FOL; C, E; Se, Cu; FA, MET, CIS, TRE) e se necessario li somministriamo.

3.  Apoplessia (Ictus)

Apoplessia it.Wikipedia


Ictus

Ematoma (rottura) o infarto (chiusura) di vasi cerebrali che mettono fuori uso areali cefalici. Secondo la zona e l'estensione del difetto, le conseguenze possono essere l'immediata morte o lesioni da minori fino a gravi.

Cause:
Ipertonia → rottura ed ematomi cefalici.
Aterosclerosi → stenosi o chiusure emboliche di vasi.

 

Infarto:
Spesso notturno, paziente normalmente allerte, polso elevato, respirazione normale, pallido, paralisi unilaterale e disturbi di linguaggio, deglutizione, masticazione. Allarmi: disturbi neurologici passeggeri.

Rotture di vasi:
Forti mal di testa, perdita di coscienza, respirazione ronfante, faccia rossa e gonfia, cedimento di tono muscolare e dei riflessi. Morte entro ore o giorni.

 

Soccorso:

Immediatamente in ospedale.

Lesioni:

Infarti: paralisi (spesso emi-)
Rotture: paralisi e spesso demenza.

4.  Paralisi progressiva

Paralisi it.Wikipedia

In tempi remoti frequenti lesioni post-sifilitiche.
Comincia con disturbi delle pupille e del linguaggio e progredisce fino alla completa demenza.

5.  Tabes dorsalis

Tabes dorsalis it.Wikipedia

Come per la paralisi progressiva, lesione post-sifilitica con parzialmente gli stessi sintomi. In più, movimenti incerti, stordimento, disturbi di defecazione.

6.  Demenza

Demenza it.Wikipedia


Definizione
La demenza è un sintomo neurologico caratterizzato da una perdita progrediente di capacità cognitive.
In stadi tardivi vanno perse l'adempimento delle competenze quotidiane e si presenta il decadimento della personalità. In età avanzata è la più frequente causa per cure a lungo termine.


Categorie
si distingue in:

  • demenza primaria: come malattia indipendente
  • demenza secondaria: in seguito a un'altra malattia (neurologica)

Cause:
La causa più comune di demenza primaria è la malattia di Alzheimer, la patogenesi esatta è ancora in gran parte sconosciuta. La demenza primaria meno comune è causata da cambiamenti cerebrovascolari → demenza vascolare. Esistono anche forme miste.

Come cause di demenza secondaria entrano in questione:

  • la malattie dei corpuscoli di Lewy
  • la malattia di Pick
  • il Morbo di Parkinson

7.  Morbo di Alzheimer

Mb. Alzheimer it.Wikipedia


Degenerazione della corteccia cerebrale che può subentrare tra i 50...60 anni. Progressione fino alla completa demenza. Il cervello si riduce fino a 1/3 del volume originale. I neuroni sono decomposti e sostituiti con neurofibrille e placche. La causa è incerta; si dubita un disturbo metabolico o una malattia virale lenta → terapie causali sconosciute.

Come cure "palliative" si usano:

  • esercizi mentali
  • fitoterapici che stimolano l'irrorazione sanguigna del cranio, come gingko, pervinca e acido nicotinico
  • Aeth. di Salvia lavendulifolia (3 x 20gtt.)


8.  Meningoencefalite virale

Meningoencefalite it.Wikipedia

Infiammazione delle meningi/encefalo

  • Primaria: infezione virale diretta dal sangue
  • Para- o postinfettuosa: dovute a reazione immunologica o altre malattie infettive.

Meningoencefalite

Germi
Virale del tipo arbo-, echo-, Coxsackie-, Herpes simplex, e altri.

Incubazione:
9...12 giorni.

Fonti:
Primaria: zecche e zanzare.
Para-: morbillo, orecchioni, varicella, rosolia, morbo di Pfeiffer ma anche come conseguenza a vaccinazioni contro la rabbia o il vaiolo.

Diagnosi:
Sangue o liquor.

 
Stadi:
Inizialmente si presenta come influenza con febbre fino a 38°C, mal di testa, male alle ossa, nausea. Poi aumenta la temperatura con forti mal di testa e nuca e subentrano:

  • disturbi di linguaggio, ristagno, esantemi, gonfiore delle articolazioni
  • rallentamento dei movimenti, svogliatezza, disattenzione fino al coma
  • Spasmi e paralisi fino allo stato epilettico.

Terapie:
Proibito per naturopati e obbligo di annuncio. Malattia infettiva epidemica.

9.  Sepsi di meningococchi

Sepsi it.Wikipedia

Sepsis di meningococchi, aspetto facciale
Con emorragie gastriche (sangue nero nel tubo) , esantemi, labbra emorragiche.

Sepsis di menigococchi, aspetto gambe


Esantemi, colorazione rosso-bluastro e parziale necrosi.

Germi
Meningococchi, Escherichia coli, pneumococchi, Haemophilus influenzae, mycobacterium tuberculosis e.a.

Incubazione:
2...5 giorni.

Epidemiologia
Il 5% della popolazione è portatore senza sintomi; sono colpiti specialmente i bimbi.


Diagnosi:
Sangue, liquor.

Stadi:
Febbre fino a 40°C con forti mal di testa:

  • Collo bloccato causa mal di testa
  • Opistotono: crampo muscolatura dorsale
  • Iperestesia: stimoli che creano dolore
  • Crampi e paralisi
  • Disturbi di coscienza
  • Esantemi e sangue epidermico.

Sintomi:


  • Segno di Kenig: seduto con gambe flesse (sciatica)
  • Segno di Lasègue: dolori tirando le gambe alzate
  • Segno di Brudzinski: alzando la testa passivamente crea dolore/resistenza e movimenti spontanei ginocchio/anca.



Complicazioni
Possono essere attaccati diversi nervi come N. ischiadicus, N. opticus, N. facialis, N. acusticus.

 
Terapie:
Vietato ai naturopati e obbligo di annuncio.

!!Epilessia

Epilessia it.Wikipedia

Disturbo cronico cerebrale. Termine generico per diverse forme.

9.1  Petit mal (piccolo male)

Attacchi brevi di perdita di coscienza. P.es. il colpito smette di parlare e si assenta mentalmente per pochi secondi. Spesso subentra dopo malattia infantile con febbre alta e comunque non è un presupposto per "inclinazione ad epilessia".

◦⦆─────⦅◦

9.2  Grand mal (grande male)


Forma drammatica di epilessia. Molti sentono dei "segnali" giorni prima dell'attacco: euforia o ansia, percezione di "lampi", colori, suoni. Il paziente impallidisce, presenta occhi bloccati e spalancati, spesso urla. Perde la coscienza e cade per terra, braccia e gambe si irrigidiscono. Cessa la respirazione e la faccia è cianotica. Spesso c'è defecazione incontrollata. Dura 10..30 secondi.

Seguono convulsioni muscolari ritmiche, inizialmente veloci, poi rallentate. Il paziente cerca di respirare e presenta schiuma alla bocca (spesso rossa, se si è morsicato la lingua o la guancia) . Le convulsioni cessano dopo qualche minuto e il paziente si addormenta profondamente per delle ore.

◦⦆─────⦅◦

10.3 Stato epilettico
Sequenza di attacchi provocati da infezioni acute, abuso di alcol o intossicazione da medicamenti.

Cause:
Si dubita la coincidenza di fattori esterni e interni.
Esterni: malattie cerebrali come deformazioni, traumi, ematomi, tumori o malattie sistemiche come avvelenamenti, ipoglicemia, uremia.
Interni: fattori genetici dei quali non si sa ancora niente di preciso. Si conoscono anche delle forme idiopatiche (senza riconoscibili cause) .

Soccorso:
Primi sintomi: provvedere che non si ferisca cadendo; aprire i vestiti stretti; fazzoletto piegato tra i denti molari (attenti alle dita) ; dopo le convulsioni adagiare il malato sul fianco in modo che il vomito e la saliva possano uscire.

In caso di status epilepticus chiamare il medico, perché il paziente può morire esausto.

 
Terapie:
Dal medico, perché occorrono medicamenti con prescrizione medica. Importante è la regolarità del cibo, abbastanza sonno ed evitare l'alcol.
Bianca ed io usiamo spesso Tinct. Fl. f. Cannabis (vietato) e controlliamo / somministriamo i seguenti integratori alimentari secondo la dieta personale: B3 (na) , B6, E; Mg, Zn, Mn, Se; CIS, TAU, GLU; DMG.

10.  Tumori cerebrali

Tumore cerebrale it.Wikipedia


Forme benigne e maligne. Anche le forme benigne sono problematiche perché occupano posto e aumentano la pressione craniale.

Cause:
Tumori provenienti dal parenchimo cerebrale dalla glia o dalle meningi, dall'ipofisi o dalle vertebre. Ca. ogni quarto tumore cerebrale è causato da metastasi bronchiali, mammarie o renali.

Sintomi:

  • Locali: sono la parte lesa nel cervello: convulsioni epilettiche, paralisi, disturbi del linguaggio, vista e sensibilità
  • Di aumento pressione cranica: vomito esplosivo in caso di movimento rapido della testa, mal di testa, cambiamenti di personalità (rallentamento, intontimento, sonnolenza) . Papille d'ingorgo sul retro dell'occhio: nervo ottico convesso e vene serpentinate.


11.  Ricettario sistema nervoso centrale


passiflora

Rp.: A) Morbo di Parkinson, sclerosi multipla (palliativo)
TM Hb. Passiflorae 100 anticonvulsivo
D.S.Mattina e mezzogiorno 1..4 ml (40...160 gtt. in un po' d'acqua tiepida) .

Abbreviazioni




datura stramonium
Rp.: B) Morbo di Parkinson, sclerosi multipla (ricetta medica) (palliativo)
TM

Rp. TM Hb. Passiflorae

40 anticonvulsivo
TM Belladonnae 05 spasmolitico
TM Stramonii 10 antitremore
D.S.Mattina e mezzogiorno 20 gtt. in un po' d'acqua tiepida.

Abbreviazioni

 


Oenotherae
Rp.: C) Morbo di Parkinson, sclerosi multipla (palliativo)
Tremoforat (Klein)
D.S.Inizialmente 1/2 compr. 3 p.d. aumentare fino a 1 compr. 6 p.d.

Abbreviazioni

Rp.: D) Parkinson, slcerosi multipla
Ol. Lini 350
Ol. Oenotherae
Ol. Nigellae
Ol. Fegato di merluzzo aa 150
vit E 5 Osserv
D.S.Emulsionare 1 cucchiaio da minestra con della ricotta e ingerire durante la colazione per almeno 3 mesi.

Abbreviazioni


fiori di canapa
Rp.: E) Epilessia (palliativo)
Tinct. Fl. f. Cannabis 100 (anticonvulsivo)
D.S. 5 ml più volte al giorno.

Abbreviazioni

F) Epilessia, integratori alimentari:
B3 (na) , B6, E; Mg, Zn, Mn, Se, CIS, TAU, GLU; DMG

G) Sclerosi multipla, integratori alimentari coinvolti:
B1, B6, B12, AP, D, E; Ca, Mg, Zn, Se, Cu; d-FA, CIS

H) Parkinson, integratori alimentari coinvolti:
B3, B6, B12, FOL; C,E; Se, Cu; FA, MET, CIS; TRE

12.  Annessi

12.1  Immagini


◦⦆─────⦅◦

12.2  Impressum

3a edizione

da Patologia e terapie MmP Vol.II PT
Autori e relatori:
Peter Forster, medico naturista NVS, docente di "Materia medica Popolare" e terapista di tecniche corporee
Bianca Buser, terapista di tecniche corporee, aromaterapia e fitoterapia applicata.

Testo a cura di:

Consuelo Pini, Benedetta Ceresa, Mario Santoro

Impaginazione e stampa:

Laser, Fondazione Diamante, Lugano

Versione web:

Illustrazioni, collegamenti e cura di Daniela Rüegg

Cc by P. Forster & B. Buser nc-!5-it
1a edizione 1996 2a edizione 2000 3a edizione 2010

◦⦆─────⦅◦

12.3  Commenti

alla pagina PT / 3.1.2 Malattie del sistema nervoso centrale: ev. cliccare sul titolo per stilare dei commenti.

clic→ Medicina popolare Domini di MedPop
© Cc by P. Forster & B. Buser nc-3.0-it
Ultima modifica: September 27, 2013, at 04:47 PM
Edit - History - Print - Recent Changes - Search
Page last modified on September 27, 2013, at 04:47 PM