Recent Changes - Search:

Pagine di servizio

Gruppi

Pagine in allestimento

Strumenti

Domini correlati

PmWiki

pmwiki.org

edit SideBar

: Polvere nera

P. Forster
per Damiano Zurini

KNO3

S

C

La polvere nera è una semplice miscela di nitrato di potassio o salnitro, carbone e zolfo in polvere.Per ottenerla si mescolano semplicemente gli ingredienti, però devi attenerti tassativamente alle seguenti istruzioni - fai molta attenzione perchè avrai a che fare con degli esplosivi: sta lontano da fiamme aperte e oggetti più caldi di 100° C.

1.  Materiale necessario

Ingredienti:

  • Salnitro KNO3 p.es. 7.5 gr
  • Carbone C p.es. 1.5 gr, finemente polverizzato
  • Zolfo S p.es 1.0 gr, finemente polverizzato
  • Acqua H2O p.es 10 gtt.

Attrezzi:

  • Mortaio con pestello
  • Colino per tè / caffè
  • Piatto da minestra
  • Cucchiaio da tè

2.  Procedura di fabbricazione


C + S
  • mescolare nel mortaio 1.0 gr di zolfo e 1.5 gr di carbone per 15 - 20 minuti: muovere il pestello in modo circolare e con buona pressione. Alla fine ca. la metà della polvere si trova attaccata alla parete.



+ KNO3
  • Aggiungere 7.5 gr di salnitro e mescolare bene con un cucchiaio senza pressione.

  • Aggiungere 10 gocce di acqua.
  • Mescolare la polvere umida da 40 - 60 minuti con il pestello nel mortaio finché anche il salnitro è finemente polverizzato e mescolato perfettamente al carbone e allo zolfo.

  • Mettere a porzioni la polvere umida nel colino e premerla con un cucchiaio da tè su un piatto di minestra. Non toccare gli "spaghettini" ma ripartirli in modo uniforme sul piatto.

  • Essicare la polvere al sole per 1 - 2 ore.
  • Inscatolare.

3.  Collaudo

Mettere 1/4 di un cucchiaio da tè su una piastra e accenderlo con una fiamma a gas.
Se va in "pop" e lascia pochi residui, la procedura è giusta.


4.  Osservazioni


Mulino a biglie
Si potrebbero preparare anche delle quantità maggiori di dieci grammi per volta?
Teoricamente si; basta aumentare proporzionalmente le dosi degli ingredienti. In pratica non funziona con il procedimento descritto sopra. Per polverizzare quantità maggiori,il mortaio non è sufficiente.

Serve un mulino a biglie di piombo che gira automaticamente per una giornata o più.

Perchè come ultimo passo della procedura si fa una specie di granulato dalla finissima polvere raggiunta con tanta fatica?
È una domanda di velocità di bruciatura (esplosività) della polvere. Non facendola granulare, esplode con una tale velocità (fervore) che c'è il rischio che esploda la canna del fucile.
La velocità d'esplosione di polvere nera è di 400 - 1'000 m/s, a dipendenza della granulazione e di altri fattori di produzione.

5.  Allegati

◦⦆─────⦅◦

5.1  Commentbox

Commento 
Autore 
Enter code 704

Edit - History - Print - Recent Changes - Search
Page last modified on October 05, 2016, at 05:01 PM