Recent Changes - Search:

Pagine di servizio

Gruppi

Pagine in allestimento

Strumenti

Domini correlati

PmWiki

pmwiki.org

edit SideBar

Scutellaria

← .pdf 720px A4 →


In medicina si usa spesso la Scutellaria lateriflora (variante nordamericana). In Ticino è divulgata la varietà galericulata (variante europea) che pare abbia ca. le stesse doti medicinali della lateriflora. Le immagini di seguito si riferiscono alla varietà galericulata.

Peter Forster


Scutellaria galericulata

a cura di D. Rüegg

1.  Erboristica

da [1] [2]

Da funghiitaliani[3]: Scutellaria galericulata L.
sin.: Scutellaria palustre, Scutellaia comune.

1.1  Descrizione


Scutellaria galericulata

Pianta erbacea perenne, rizomatosa, con fusti più o meno ramosi, pubescenti e a sezione quadrangolare, alta sino a 50 cm.

Le foglie sono lanceolate, appena cordate alla base, sessili e brevemente picciolate con margine lievemente crenato.

I fiori, ermafroditi, nascono alla base delle foglie, lunghi 10-18 mm, di colore blu-violaceo; la corolla pubescente, ha labbro superiore corto a forma di elmo, labbro inferiore più lungo e piatto a un solo lobo arrotondato, che spesso presenta nella sua parte centrale una macchia bianca con numerosi puntini violacei. Il calice, glabro o a peli brevi, nella parte dorsale è munito di una squama arrotondata che, al suo interno, contiene 4 acheni.

Antesi: Giugno – Agosto.

1.2  Distribuzione

in Italia: Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Calabria, Sardegna.

1.3  Habitat

Presso le rive di corsi d’acqua, nei prati umidi, nei boschi acquitrinosi; è una pianta che predilige i terreni alcalini, da 0 a 900 m.

1.4  Etimologia

Il nome generico dal latino “scutella” = ”piccola scodella” si riferisce alla forma a elmo del calice; nome specifico da “galea o galerus”riferito al berretto alato di Mercurio.

1.5  Proprietà ed utilizzi

odierni e passati
Pianta antinfiammatoria, antispasmodica, astringente, febbrifuga, nervina e tonica.
Usata in passato nel trattamento di epilessia, insonnia, ansia e delirium tremens. In infusione usata nel trattamento delle infezioni del cavo orale.

1.6  Principi attivi

Esistono pochi studi scientifici [4] in merito dai quali si deduce che la maggior parte dei contenuti della pianta sia di:


Catalpol

Scutellareina



1.7  Uso medicinale

La scutellaria ha delle doti sedative, di rinforzante nervoso e spasmolitiche. Si ipotizza che gli effetti siano causati da glicosidi flavonoidici specie della Scutellareina, ma la farmacocinesi non è ancora chiarita.

In "fitomedicina" si usa ancora come tonico amaro, come febbrifugo e per disturbi del sistema nervoso centrale come "scatti", encefalie frontali e irrequietezza interiore nonché in riconvalescenza.

In fitoterapia si usa contro tensioni nervose (anche premestruali), isterismi, esaurimenti e forme depressive, spesso in combinazione con altri rimedi "psicoattivi".

Ai tempi, in medicina popolare si usava anche contro epilessia, nevralgie, insonnia,come sedativo nonché in miscugli per affumigature psicoattive.

 
Uso omeopatico: da [5]

Astenia psichica
TM Hyssopus officinalis
TM Lavandula officinalis
TM Myosotis arvense
TM Rosmarinus officinalis
D6 Scutellaria galericulata
Abbreviazioni


2.  Preparati e dosaggi

Infusi
Hb. Scutellaria sicc.
D. S. infuso: 1...2 c.t./tazza ... 3 x die orale

Tintura
Tinct. Hb. Scutellaria rec. 1:3 (sicc. 1:10) 40%Vol.
D. S. orale 3x 2...4ml /die in acqua tiepida

Tintura madre
TM planta tota Scutellaria rec. 1:10 40%Vol.

3.  Ricettario

La Scutellaria viene usata (nelle nostre ricette magistrali) più frequentemente in combinazioni con vari altri fitofarmaci, secondo il disturbo individuale con una o più delle seguenti:


Scutellaria galericulata
Valeriana: antistressante

Passiflora: insonnia
Humulus lupulus: insonnia
Lobelia: iper- e ipoventilazione
Vit.B6: spasmoliticco
Petasites: spasmolitico
Belladonna: spasmolitico

Melissa: cardiosedativo
Iperico: antidepressivo
Datura: antidepressivo
Cannabis: ansiolitico
Piper metistico: ansiolitico
Damiana: stimolante
Ephedra: stimolante


Di seguito qualche ricetta magistrale tipo:


Valeriana off.
Rp.: Nervocalmante
Extr. Valerianae 70 antistressante
Tinct. Scutellariae ad 100 nervocalmante
D.S. ingerire fino a 3 volte al dì o a necessità 5 ... 10 ml (1 ... 2 c.t.) in un pò di acqua tiepida.

N.B.: il preparato non rende nè sonnolente nè disattento.
Abbreviazioni


 


Passiflora incarnata
Rp.: Ansiolitico mite
Tinct. Scutellariae 30 irrequietudine
Tinct. Passiflorae 50 sedativo
Tinct. Lobeliae ad 100 respiratorio
D.S. In caso di necessità ingerire da 1...3 pipette (ml) fino a 5 volte al giorno in un po’ d’acqua tiepida.

Abbreviazioni



Cannabis sativa
Rp.: Ansiolitico
Tinct. Scutellariae 30 irrequietudine
Tinct. Cannabis 60 ansiolitico
Tinct. Lobeliae ad 100 respiratorio
D.S. In caso di necessità ingerire da 1...3 pipette fino a 5 volte al giorno in un po’ d’acqua tiepida.

Cave: La Tinct. Cannabis non è reperibile in commercio in quanto sottosta alla legislazione sui stupefacenti!
Abbreviazioni



Hypericum perforatum
Rp.: Antidepressivo mite
Tinct. Scutellariae irrequietudine
Tinct. Damianae aa 20 stimolante
Tinct. Iperici ad 100 antidepressivo
D.S. Ingerire da 1...3 pipette (ml) in un po’ d’acqua tiepida fino al massimo 5 volte al giorno per almeno un mese.

Abbreviazioni



Datura stramonium
Rp.: Antidepressivo
Tinct. Scutellariae irrequietudine
Tinct. Damianae aa 20 stimolante
Tinct. Stramonii ad 50 antidepressivo
D.S. Solo in caso di depressione acuta: da 20 gocce a massimo 40 gocce fino a 3 volte al giorno in un pò di aqua tiepida.

Cave: La Tinct. Stramonii non è reperibile in commercio in quanto velenosa (dose letale ca. 3ml)!
Abbreviazioni


4.  Appendice

4.1  Bibliografia

  • Hiller K. Melzig M.F.: Lexikon der Arzneipflanzen und Drogen; Spektrum Akademischer Verlag, 2003, ISBN 3-8274-1499-7
  • Ben-Erik van Wyk, Coralie Wink, Michael Wink: Handbuch der Arzneipflanzen; WVA, Dezember 2003, ISBN: 3804720692
  • Olaf Rippe, Margret Madejsky: Die Kräuterkunde des Paracelsus; AT Verlag, Oktober 2006, ISBN: 3038003131
  • Konrad Lauber, Gerhart Wagner: Flora Helvetica; Haupt Verlag AG, Juni 2007, ISBN: 3258072051

4.2  Commenti

alla pagina Erboristeria / Scutellaria: ev cliccare sul titolo per stilare un commento.

Commento 
Autore 
Enter code 864


FogliettiFooter
clic →Domini di MedPop clic →Redazione di MedPop
Edit - History - Print - Recent Changes - Search
Page last modified on April 22, 2010, at 09:12 PM