Recent Changes - Search:

Pagine di servizio

Gruppi

Pagine in allestimento

Strumenti

Domini correlati

PmWiki

pmwiki.org

edit SideBar

Phytolacca decandra (americana)

← .pdf 720px A4 →

Phytolaccaceae ✖

Botanica


Phytolacca decandra

La fitolacca L. è un genere appartenente alla famiglia delle Phytolaccaceae comprendente circa 35 specie perenni arbustive, erbacee e arboree originarie delle regioni tropicali e subtropicali. Il nome generico deriva dal greco phyton (pianta) e dalla radice araba lakk (lacca), cioè lacca vegetale per il colore del frutto maturo che, se spremuto, secerne un succo viola intenso che macchia intensamente.

Morfologia: Le specie appartenenti a questo genere presentano foglie alternate ovali-lanceolate ed appuntite all'apice. La pagina superiore è di un verde brillante, mentre quella inferiore è verde opaca con nervature prominenti, spesso colorate di rosso. I fiori sono piccoli e senza petali ed hanno un colore generalmente bianco-verdastro. Possiedono molti stami e si presentano al termine di peduncoli (possono raggiungere i 10 cm) raggruppati in lunghi (fino anche a 15 cm) grappoli penduli e alla maturità producono bacche carnose di un colore porpora tendente al nero. Poiché il genere comprende specie sia erbacee che arboree, il fusto può raggiungere dimensioni variabili. Le radici sono fusiformi.

Habitat: Queste piante sono originarie dell'America, dell'Asia orientale e della Nuova Zelanda e sono state inizialmente importate probabilmente come specie ornamentale o per le proprietà medicamentose. Oggi alcune di queste specie sono presenti nelle regioni mediterranee allo stato spontaneo e selvatico. L'habitat preferito è rappresentato da terreni incolti, campi, giardini, margini di strade e luoghi incolti in genere, sia in pianura sia in collina; preferisce terreni freschi e ricchi di humus.Phytolacca it.Wikipedia

Raccolta

Radice in tardo autunno o prima primavera, tagliato longitudinalmente in due e essicata per decotto o tintura.

Uso fitoterapico

Contiene triterpensaponine, phytolaccasaponine B, lectine, a-spinasterole, istamina, GABA.

Impiego: emetico, lassativo, stimolazione produzione anticorpi B-linfociti, linfatico, immunitario
In medicina popolare: reumatismi,catarrhi, dismenorea, infiammazioni orali, rogna, ulcera

Uso topico (come Ung. contro la rogna o altri parassiti dermici) o
sistemico (Cave! dosaggio). Dosaggio: Decotto: ¼ ... ½ c.t 3x/dì; Tinct. ½ ... 1ml 3x/dì



Commento 
Autore 
Enter code 282


FogliettiFooter
clic →Domini di MedPop clic →Redazione di MedPop
Edit - History - Print - Recent Changes - Search
Page last modified on March 22, 2012, at 07:17 PM