Recent Changes - Search:

Pagine di servizio

Gruppi

Pagine in allestimento

Strumenti

Domini correlati

PmWiki

pmwiki.org

edit SideBar

Armonie monocromatiche

HOME .php Cromatologia Colore Tinta Inchiostro
Autore: P. Forster
a cura di Daniela Rüegg

((intro))

1.  Armonie monocromatiche


Le armonie monocromatiche (monoaccordi) sono definite come una composizione di colori / tinte / inchiostri della medesima tonalità ma con delle variabili di luminosità e cromaticità (saturazione).
Affinchè l'armonia risulti equilibrata all'occhio umano, la luminosità media dovrebbe trovarsi in un grigio medio.
La saturazione dei singoli colori coinvolti invece è liberamente determinabile in modo di avere dei contrasti di cromaticità gradevoli.

2.  Calcolatrice monocromatica

↓ funzionante - provare!

Titel
Accordo monocromatico







Cc by P. Forster 3.0-it

provare p.es con hsl(222,100,70) = #6694ff

A questo scopo ho stilato un motorino di calcolo per i monoacccordi che si trova di fianco.
      Il modello cromatico HSL si presta per risolvere questo compito in quanto permette le variazioni indipendenti di tonalità saturazione e luminosità.

Per impostare la tonalità si digitano dei valori desiderati nelle caselle del primo modulo (a sinistra in alto), o Hu, Su, Lu o Hexu seguito dal comando "tabulatore" sulla tastiera: appaiono cinque sfumature della tonalità scelta.

Una volta determinata la tonalità dell' accordo (valore nella casella Hu) si procede a variare la luminosità (digitando un numero tra 0 nero e 100 bianco). Dopo aver premuto "tabulatore" ⇥ si adattano automaticamente gli altri moduli sia per il colore che per i dati.
      Si nota che il modulo in basso a sinistra fa vedere l'opposta luminosità del primo modulo. Il modulo a destra invece segna il colore di media luminosità (L50%). È evidente che impostando il valore iniziale su luminosità a L50% non c'è contrasto di luminosità e rimangono tutti al 50%.
      I due moduli in mezzo dimostrano le medie opposte tra destra e sinistra.
      Una seconda luminosità nonla si può scegliere; per definizione é l'opposta della prima e la terza è il valore medio, cioè il 50%. Le intermediarie sono la metà tra le due adiacenti.


Esempio paletta a 5 blu H222
in un accordo monocromatico

Stabilito così anche l'ambito delle luminosità (contrasto luminoso), si procede a determinare i contrasti cromatici con la saturazione. Si possono variare cambiando i numeri nelle caselle verdi tra 0 (acromatico, grigio) fino a 100 (massima brillantezza del colore.
      La calcolatrice stabilisce poi i valori intermediari. Come si nota dall'illustrazione a sinistra si possono scegliere diverse impostazioni: saturazione minima da un estremo o da tutte due che passa a media o massima saturazione al culmine oppure viceversa.
      L'esempio a destra mostra una paletta monocromatica di blu H222 puro che va da un chiaro pallidissimo a un brillantissimo culmine per tornare a uno scuro pallidissimo.

Per determinare i dati di colori →

Ho stilato l'aggregato per soli cinque colori, perché di solito soddisfano le mie esigenze. Se è il caso deduco dei valori intermediari facendo delle miscele tra due già stabilite.

3.  Uso di monoaccordi

Per l'uso di monoaccordi in delle armonie che rispettano la regola del "medio grigio complessivo" è da tener presente:

  • ogni sfumatura con una luminosità diversa di 50% va contrastata e applicata con la sua opposta.
    p.es hsl(222,??,33) va applicata assieme con p.es. hsl(222,??,77)
  • le sfumature con una luminosità uguale a 50% vanno usate singolarmente.

I monoaccordi possono essere usati come tali in illustrazioni monocromatiche come dimostrato negli esempi cui sopra.
      L'uso più frequente è invece la combinazione con altre armonie per mettere in rilievo uno o più colori dell'accordo base. Di seguito un esempio.

Voglio crearmi una paletta con 5 colori. Ho scelto come base un accordo triplice di rosso, giallo e blu pigmentoso con i dati:
Y = #ffff52 = hsl(60,100,66) Y
B = #1957e6 = hsl(222,80,50) B
R = #9c1111 = hsl(360,80,34) R
Per arrivare ai cinque colori, vorrei aggiungere due sfumature equilibrate di rosso a bassa saturazione per sottolineare il contrasto di cromaticità.
Parto allora con il rosso base di #9c1111 per creare un accordo monocromatico del rosso. Abbasso i due colori più opposti a una saturazione di 30% che fornisce i due colori mancanti
R chiaro ingrigito = #c28e8e = hsl(0,30,34) Rci
R scuro ingrigito = #713d3d = hsl(0,30,66) Rsi

Edit - History - Print - Recent Changes - Search
Page last modified on July 08, 2014, at 12:59 PM