Recent Changes - Search:

Pagine di servizio

Gruppi

Pagine in allestimento

Strumenti

Domini correlati

PmWiki

pmwiki.org

edit SideBar

AF /

2.­8 Articolazioni

← .pdf 720px A4 →

HOME .php .html .pdf Anatomia Fisiologia Articolazioni
Peter Forster & Bianca Buser
Cura, illustrazioni, collegamenti:
Daniela Rüegg

art- → osso artico- → sporgenza ossea -azione → movimento
Dispensa precedente Articolazioni CSA

1.  Introduzione

Science Photo Library spa: Human sceleton Sceletal Bones Joints
Wikimedia Commons?: Osteologia Ossa Scheletro Joints Articulation


articolazioni


Articolazione È una giunzione fra due o più ossa.

Giunture Esse sono nella maggior parte dei casi molto mobili, ma altre sono fisse o permettono solo movimenti limitati.

Articolazioni mobili Queste permettono di eseguire movimenti complessi, altamente coordinati e precisi.

2.  Classificazione delle articolazioni

Science Photo Library spl: Joints Human articulations Wiki Commons?: Joints Human articulations it. wikipedia:Articolazioni

2.1  Funzione e struttura

Le articolazioni possono essere classificate seguendo uno schema strutturale o funzionale

Schema strutturale Secondo la classificazione strutturale - le articolazioni prendono il nome in rapporto a:




  • Tipo di tessuto connettivo che unisce le ossa (articolazioni fibrose o cartilaginee).
  • Presenza di una capsula articolare che delimita una cavità piena di liquido (articolazione sinoviale).


  Schema funzionale Secondo la classificazione funzionale - le articolazioni prendono il nome in rapporto ai gradi di libertà di movimento permesso:




  • Sinartrosi - articolazione fissa (fibrosa)
  • Anfiartrosi - poco mobile (cartilaginosa)
  • Diartrosi - molto mobile (sinoviale).


◦⦆─────⦅◦

2.2  Articolazioni fibrose (sinartrosi)


Tipi di sinartrosi

Le ossa delle articolazioni si uniscono completamente e strettamente, permettendo movimenti piccoli o nulli.

Sindesmòsi Sono le articolazioni nelle quali i legamenti uniscono due ossa.

Suture Esse si trovano solo nel cranio; piccole sporgenze dentate di ossa adiacenti si giustappongono le une alle altre.

Gonfòsi Queste sono situate fra la radice del dente e il processo alveolare della mandibola o mascellare.


◦⦆─────⦅◦

2.3  Articolazioni cartilaginee (anfiartrosi)

I capi articolari sono uniti da cartilagine o da fibrocartilagine; permettono una motilità ridotta.

Sincondròsi È la cartilagine ialina interposta fra i capi articolari.

Sinfisi Si tratta di articolazioni nelle quali un cuscinetto o disco fibrocartilagineo è interposto fra i capi articolari.


◦⦆─────⦅◦

2.4  Articolazioni sinoviali (diartrosi)


Struttura delle diartrosi

  • Capsula articolare - un manicotto che avvolge le estremità delle ossa, unendole.
  • Membrana sinoviale - membrana che riveste la capsula articolare e secerne il liquido sinoviale.
  • Cartilagine articolare - cartilagine ialina che ricopre le superfici articolari delle ossa.
  • Cavità articolare - piccolo spazio fra le superfici articolari delle ossa.
  • Menischi - (dischi articolari) cuscinetti fibrocartilaginei situati fra i capi articolari.

  • Legamenti - dense fasce di fibre collagene che uniscono assieme le ossa della diartrosi in modo consistente.
  • Borse - membrane sinoviali piene di liquido sinoviale; cuscinetti articolari che facilitano il movimento dei tendini.

A) Parte convessa B) Parte concava 1) Cartilagine articolare 2) Liquido sinoviale in cavità articolare 3) Membrana sinoviale 4) Capsula articolare 5) Periostio


Tipi di diartrosi (sinovie)

Articolazioni uniassiali

Sono diartrosi che permettono il movimento attorno a un solo asse e su un solo piano:

  • Articolazioni a troclea - le estremità articolari delle ossa formano unʼunità a cardine che permette solamente la flessione e lʼestensione.
Articolazioni biassiali

Esse permettono movimenti attorno a due assi perpendicolari e su due piani sempre perpendicolari:

  • Articolazione a trocoide - il processo di un osso si articola con lʼanello o con unʼincisione dellʼaltro osso.

Articolazioni multiassiali Sono diartrosi che permettono movimenti attorno a tre o più assi su tre o più piani:

  • Articolazioni a sella - diartrosi in cui i capi articolari assomigliano a piccole selle in modo da adattarsi reciprocamente; il solo esempio del corpo è nelle mani.
  • Còndilo: prominenza ossea che entra a far parte di unʼarticolazione.
  • Còndilatrosi: articolazione che può compiere tutti i movimenti eccetto quello di rotazione).
    • Articolazioni a còndilo (ellissoidale) - diartrosi nelle quali un condilo si adatta a una cavità ellittica.
    • Enartrosi (articolazioni sferoidali) - le articolazioni più mobili; la testa sferica di unʼestremità si adatta in una sfera cava.
    • Artrodie - superfici articolari relativamente piane che permettono movimenti di traslazione lungo diversi assi.


3.  Tipi di movimenti nelle diartrosi

Vengono trattati i seguenti temi:
Movimenti angolari Movimenti circolari Movimenti di traslazione Movimenti speciali



◦⦆─────⦅◦

3.1  Movimenti angolari

È il cambiamento dellʼampiezza dellʼangolo fra due ossa che si articolano. -ione → movimento

Flessione Significa la diminuzione dellʼangolo fra due ossa; una parte flette sullʼaltra.

 


Flessione plantare e dorsale

Estensione e iperestensione

  • Estensione: aumento dellʼangolo fra le ossa che riporta la parte flessa alla sua posizione anatomica.
  • Iperestensione - estensione di una parte oltre la posizione anatomica.

Flessione plantare e flessione dorsale

  • Flessione plantare: aumenta lʼangolo fra la punta del piede e il piano frontale della gamba.
  • Flessione dorsale: diminuisce lʼangolo fra la punta del piede e il piano frontale della gamba.

Abduzione e adduzione

  • Abduzione: allontana una parte dal piano mediano del corpo.
  • Adduzione: avvicina una parte al piano mediano del corpo.

ab- → via da ad- → vicino a

◦⦆─────⦅◦

3.2  Movimenti circolari

-azione → atto del movimento

Rotazione e circumduzione

  • Rotazione: il ruotare di un osso attorno al proprio asse.
  • Circumduzione: movimento di una parte in modo che, mentre unʼestremità funge da fulcro del movimento, lʼaltra descrive una circonferenza nello spazio.

Supinazione e pronazione

  • Supinazione: rotazione del palmo della mano in alto.
  • Pronazione: rotazione del palmo della mano in basso.

◦⦆─────⦅◦

3.3  Movimenti di traslazione

I più semplici di tutti i movimenti; la superficie articolare di un osso scorre sulla superficie articolare di un altro senza alcun movimento angolare o circolare.

◦⦆─────⦅◦

3.4  Movimenti speciali


Inversione ed eversione
Inversione ed eversione
  • Inversione: la pianta del piede ruota allʼinterno.
  • Eversione: la pianta del piede ruota allʼesterno.
Protrazione e retrazione
  • Protrazione: una parte che si muove in avanti.
  • Retrazione: una parte che si muove indietro.

  Elevazione e depressione

  • Elevazione: una parte che si muove in alto.
  • Depressione: una parte che si muove più in basso.



4.  Diartrosi più rappresentative

4.1  Diartrosi omeroscapolare

Science Photo Library spa: Humeroscapular joint benessere.com:Articolazione della spallaspalla.it:Spalla


articolazione della spalla


  • Articolazione della spalla.
  • È la più mobile delle articolazioni per la scarsa profondità della cavità glenoidea.
  • Cèrcine: anello fibro-cartilagineo che circonda la parte cava di alcune articolazioni.
  • Labbro glenoideo: sottile cercine di fibrocartilagine attorno alla cavità glenoidea, che la rende un poʼ più profonda.
  • Le strutture che rinforzano lʼarticolazione della spalla sono: legamenti, muscoli, tendini e borse.


◦⦆─────⦅◦

4.2  Articolazione del gomito

Science Photo Library spa: Elbow joint





La giuntura del gomito permette la flessione / estensione dell' avambraccio (angolare).

◦⦆─────⦅◦

4.3  Articolazioni del polso

Science Photo Library spa: Wrist joint it.wikipedia: Polso benessere.com:Polso


articolazione del polso



Le articolazioni del polso permettono:
  • la dorso- / flessione della mano (angolare)
  • abduzione / adduzione della mano (angolare)
  • pronazione / supinazione della mano (rotatorie)


◦⦆─────⦅◦

4.4  Articolazione dellʼanca

Science Photo Library spa: Hip joint it.wikipedia:Anca stryker.ch: Protesi dell'anca


Articolazione anca


  • Articolazione stabile dovuta alla forma della testa del femore e dellʼacetabolo.
  • Acetabolo: cavità delle ossa del bacino in cui si articola la testa del femore.
  • Una capsula articolare e dei legamenti contribuiscono alla stabilità dellʼarticolazione.


◦⦆─────⦅◦

4.5  Articolazione del ginocchio

Science Photo Library spa: Knee joint my-personaltrainer:Dolore al ginocchio benessere.com:Ginocchio

  • Di tutte le articolazioni questa è la più grande, la più complessa e la più frequentemente danneggiata.
  • Lʼarticolazione tibiofemorale è sostenuta da una capsula articolare, da una cartilagine, da numerosi legamenti e tendini di muscoli.
  • Permette la flessione e lʼestensione e, con il ginocchio flesso, un poʼ di rotazione interna ed esterna.


◦⦆─────⦅◦

4.6  Articolazioni della caviglia

Science Photo Library spa: Ankle joint it.wikipedia:Caviglia orthopedie-genou:Distorsione della caviglia


Articolazione caviglia



La caviglia è dotata di giunture che permettono:

  • dorso- e plantar- flessione (angolare)
  • inversione / eversione del piede (composto)
  • la traslazione tarsale del piede


◦⦆─────⦅◦

4.7  Articolazioni delle vertebre

Science Photo Library spa: Human vertebral joints it.wikipedia:Articolazione costo-vertebrale wapedia.mobi: Articolazione intervertebrale it.wikipedia:Colonna vertebrale


colonna vertebrale

  • Le vertebre sono connesse le une alle altre da articolazioni, in modo da formare una colonna robusta e flessibile.
  • I corpi di vertebre adiacenti sono connessi da dischi intervertebrali e da legamenti.
  • I dischi intervertebrali sono composti da due parti:
  • Un anello fibroso: parte più esterna del disco costituita da diverse lamine di tessuto fibroso e fibrocartilagine.
  • Un nucleo polposo: nucleo centrale del disco costituito da una sostanza idratata e plastica.


5.  Modificazione delle articolazioni

Sviluppo Le articolazioni vengono influenzate dal processo di ossificazione che procede dalla nascita fino alla maturità dello scheletro.

  • Le fontanelle fra le ossa del cranio scompaiono.
  • I dischi epifisari ossificano alla fine della crescita.

Adulti in età avanzata

  • Diminuisce lʼampiezza dei movimenti.
  • Avvengono cambiamenti nel portamento (postura).

Malattie scheletriche Esse si manifestano come problemi articolari.

  • Crescita ossea anormale (sbavature) che influenza la mobilità articolare.
  • Le varie malattie possono essere legate ai diversi periodi di sviluppo.


6.  Meccanismi di malattia: disordini articolari

6.1  Disordini articolari

Questi influenzano la mobilità.

◦⦆─────⦅◦

6.2  Malattie articolari

Quelle non infiammatorie: -osi → degenerativo -ione → spostamento

Science Photo Library spa: Arthrosis Human arthrotic Human arthritic Arthritis it. wikipedia:Osteortrosi anagen.net:Artrosi

Osteoartrosi
artrosi alle mani

Si tratta di una malattia articolare degenerativa:
  • Deterioramento e atrofia della cartilagine articolare e formazione di osso nuovo sulla superficie articolare.
  • Si manifesta nelle articolazioni soggette a sovraccarico continuo.
  • Cause sconosciute.
  • La cura non arresta i processi: sostituzione dellʼarticolazione chirurgicamente.

Danni da trauma

  • Lussazione: perdita permanente dei rapporti articolari. Necessita di riduzione manuale.
  • Distorsione: perdita temporanea del rapporto articolare. Si ricompone spontaneamente.
  • In entrambi i casi vi è un danno muscoloscheletrico alle strutture legamentose che circondano lʼarticolazione.

◦⦆─────⦅◦

6.3  Malattie articolari infiammatorie

-ite → infiammato
mani artritiche

Artriti È un nome dal significato generico.

  • Artrite reumatoide: malattia articolare infiammatoria a carattere cronico e sistemico. La causa è sconosciuta. Essa distrugge la membrana sinoviale, risolvendosi in unʼarticolazione deforme.
  • Artrite reumatoide giovanile: Si manifesta durante la fanciullezza - più comune nelle ragazze. È più grave che non negli adulti. Distrugge la cartilagine di accrescimento e di conseguenza compromette la crescita delle ossa lunghe.
  • Artrite gottosa: disordine metabolico. Vi è un eccesso di acido urico nel sangue che si deposita sotto forma di urato di sodio sulle falangi articolari e nei tessuti periarticolari.
    • Allopurinolo: medicamento usato per inibire la sintesi di acido urico.

7.  Impressum

Fonte:

Thibodeau & Patton: Anatomia e fisiologia
CEA 2005

Relatori:

Peter Forster, medico naturista NVS, docente di "Materia medica Popolare" e terapista di tecniche corporee
Bianca Buser, terapista di tecniche corporee, aromaterapia e fitoterapia applicata.

Testo a cura di:

Consuelo Pini, Benedetta Ceresa, Mario Santoro

Impaginazione e stampa:

Laser, Fondazione Diamante, Lugano

Versione web:

Illustrazioni, collegamenti
e cura di Daniela Rüegg

Anatomia & Fisiologia Med Pop Cc by P. Forster & B. Buser nc-2.5-it 1a edizione 1996 2a edizione 2000 3a edizione 2009

8.  Appendice

8.1  Immagini

Science Photo Library spa: Human sceleton Sceletal Bones Joints
Wikimedia Commons?: Osteologia Ossa Scheletro Joints Articulation


8.2  Commenti

alla pagina AF / 2.­8 Articolazioni: ev. cliccare sul titolo per stilare un commento.

Commento 
Autore 
Enter code 346

8.3  Domini di MedPop

Edit - History - Print - Recent Changes - Search
Page last modified on January 10, 2010, at 04:27 PM